Coppa America: flop Argentina, con la Bolivia è 1-1






Falsa partenza per l'Argentina padrona di casa nella partita inaugurale della Coppa America. Nella città di La Plata, nella provincia di Buenos Aires, si è infatti svolto nella notte il primo match dell'edizione 2011, che la Seleccion di Batista ha pareggiato per 1-1 con la Bolivia. Con un Leo Messi mai brillante, è toccato al Kun Aguero, obiettivo di mercato della Juventus, pareggiare i conti con un gran gol dopo l'autorete di Banega su un colpo di tacco del boliviano Rojas.

L'Argentina parte con il tridente Lavezzi-Tevez-Messi, con la Pulce del Barcellona a fare da terminale di tutte le azioni offensive, ma l'erede di Maradona, ancora una volta, non ha brillato con la maglia della nazionale come tutti i tifosi si aspettavano. Dopo un primo tempo noioso, con la Bolivia tutta raccolta all'indietro per evitare scorribande dei punteri argentini, ecco che nella ripresa, dopo 2', una deviazione di tacco di Edivaldo Rojas sorprende tutti, e il tocco di Banega è decisivo per il vantaggio boliviano. Batista inserisce Di Maria al posto di Cambiasso, ma il cambio decisivo avviene al 25', quando uno spento Lavezzi lascia il posto a Sergio Aguero. E' proprio il Kun a scacciare i fantasmi della sconfitta al 30', con un tiro di destro al volo su un appoggio di Burdisso che vale l'1-1 finale.