Coppa America 2011: Finalmente l'Argentina c'è!


L'Albiceleste non fallisce l'ultimo esame e accede ai quarti di finale di Coppa America 2011. A Cordoba illumina Messi e segnano Aguero (doppietta) e Di Maria. Palo di Lavezzi nel finale. Ecco le immagini con la sintesi della gara:

Nell'ultima partita del Girone, l'Argentina ha battuto la Costa Rica per 3-0 e ha conquistato i quarti di finale della Coppa America 2011. La Seleccion è tornata a fare la Seleccion, Messi, finora stella triste e buia del torneo, è tornato ad illuminare il gioco della propria squadra con assist perfetti e dribbling pazzeschi. E poi la grinta della difesa, i colpi di Aguero e Di Maria.

Un po' di paura se l'è presa, questa Argentina, che ha iniziato la Coppa America con gli onori (e gli oneri) del caso, della padrona di casa, della favorita numero uno e quindi della squadra da battere. E invece si è dovuti arrivare al terzo incontro, superare due partite da dimenticare, due pareggi quasi stentati contro Bolivia e Colombia, per sbloccarsi e rispondere "presente". Stanotte è dovuto attendere il 1' di recupero del primo tempo per iniziare a mettere da parte le ansie. Quando, cioè, El Kun Aguero ha dato ragione al ct Batista che lo ha inserito titolare al posto di Lavezzi (e lo stesso è stato per Higuain al posto di Tevez) portando i suoi in vantaggio dopo una respinta corta del portiere Moreira su una conclusione di Gago.

Prima, era stato il romanista Nicolas Burdisso a sfiorare la rete trovando però solo la traversa, mentre sempre Aguero ed Higuain non erano riusciti a concretizzare un paio di buone occasioni. Poco male, comunque, perché l'Argentina che scende in campo nella ripresa è squadra furente che attacca sin dai primi minuti di gioco per cercare il raddoppio, per far ricredere i propri detrattori, per dimostrare di essere viva e vegeta. E così Messi inizia a dare spettacolo con le sue serpentine in velocità, a saltare come birilli i poveri ragazzi Under 23 della Costa Rica (tra loro anche un dilettante a difesa) e a servire i compagni con assist al bacio. In uno di questi, al 7', è per Aguero, che trova il raddoppio stoppando la palla di sinistro e concludendo di destro nell'angolo più lontano.

Il 2-0 distende ancora di più i provati nervi degli argentini, i quali a questo punto cercano anche la giocata ad effetto e la goleada. Il 3-0 arriva poco dopo e uno dei due attori protagonisti è sempre Messi, che stavolta illumina il subentrato Di Maria, sempre sulla sinistra, il quale batte Moreira con un sinistro secco sul primo palo. Il tris finale pesa come un macigno sulla volenterosa Costa Rica, mentre la Seleccion continua a macinare azioni offensive e sfiora il poker con Higuain, Aguero e Lavezzi che, dopo aver sostituito El Kun, colpisce il palo con un diagonale a pochi secondi dal termine. Ma ciò che conta è che l'Argentina si sia svegliata dall'incubo: l'entusiasmo dei quasi 60mila spettatori di Cordoba lo dimostra, ora bisogna soltanto continuare a sognare (ad occhi aperti). Nel video Youtube qui in basso le azioni principali del match. Guarda anche i gol di Colombia-Bolivia 2-0 e il simpatico spot che prende ispirazione da Argentina-Bolivia di Coppa America.